Stampa ricetta
5 da 3 voti

Amaretti Sardi

Preparazione20 min
Cottura40 min
Tempo totale1 h
Portata: Dolci
Cucina: Italiana
Keyword: Amaretti Sardi
Porzioni: 20 Amaretti
Chef: Afrodita

Ingredienti

  • 125 g mandorle dolci con la pelle
  • 25 g mandorle amare
  • 125 g zucchero semolato fine
  • 45 g albumi

Istruzioni

  • Per prima cosa spellate le mandorle. Tuffatele in acqua bollente per qualche minuto, scolatele e privatele della pelle.
  • Fatele asciugare bene in forno a 100 °C, non aumentate la temperatura perché non devono assolutamente tostare. L’asciugatura deve avvenire lentamente a calore moderato. Quando le mandorle saranno ben asciutte tritatele con un mixer insieme allo zucchero.
  • Aggiungete l’albume d’uovo e lavorate l'impasto per ottenere una consistenza appiccicosa e abbastanza morbida. Per rendervi conto se il vostro impasto è corretto dovreste riuscire a fare con le mani leggermene umide delle palline che mantengono abbastanza la loro forma.
  • Lasciate riposare l’impasto a temperatura ambiente per 12/24 ore senza coprire.
  • Dopo che l’impasto avrà riposato fate delle palline grandi circa come una noce e adagiatele ben distanti tra loro su una teglia ricoperta di carta da forno, in alternativa potete utilizzare una tasca da pasticcere senza bocchetta e formare tanti mucchietti.
  • Fate cuocere in forno preriscaldato a 160/170 °C per 20/25 minuti fino a doratura.
  • Fate raffreddare gli amaretti prima di staccarli dalla carta.
  • Per mantenerli freschi e fragranti più a lungo conservateli in scatole di latta ben chiuse.