Stampa ricetta

I Biscotti di Novara

Preparazione20 min
Cottura10 min
Tempo totale30 min
Portata: Dolci
Cucina: Italiana
Keyword: I Biscotti di Novara
Porzioni: 50 Biscotti
Chef: Afrodita

Ingredienti

  • 200 g di zucchero semolato
  • 200 g di farina di grano tenero tipo 00 debole (W170)
  • 3 uova medie+ 1 tuorlo a temperatura ambiente
  • zucchero semolato aromatizzato alla vaniglia q.b.

Istruzioni

  • Versare nella planetaria lo zucchero e le uova più il tuorlo rigorosamente a temperatura ambiente. Montare utilizzando la frusta a filo a velocità alta per circa 15 minuti, fino a quando il composto avrà triplicato il suo volume e alzando la frusta si formerà un becco (in alternativa alla planetaria utilizzare uno sbattitore piuttosto potente).
  • Aggiungere la farina setacciata un cucchiaio alla volta, mescolando lentamente con una spatola dal basso verso l'alto, facendo attenzione a non smontare il composto.
  • Versare il composto in una tasca da pasticcere con bocchetta liscia e piatta di 2 cm (in alternativa utilizzare una tasca usa e getta praticando un foro di 2 cm), quindi realizzare delle strisce di impasto lunghe circa 8 cm su un paio di teglie ricoperte di carta da forno, distanziandole parecchio una dall'altra (in cottura si allargano molto). Spolverizzare le strisce di impasto con dello zucchero semolato, se possibile aromatizzato alla vaniglia, ottenuto lasciando riposare lo zucchero per una settimana in una vaso di vetro a chiusura ermetica insieme ad alcuni baccelli di vaniglia già incisi e privati dei semi (ogni volta che utilizzate i semi della vaniglia per i vostri dolci abituatevi a riciclare i baccelli per aromatizzare lo zucchero in modo naturale ed economico)
  • Lasciar riposare in luogo fresco, fuori dal frigorifero, per circa 15/20 minuti, quindi cuocere in forno preriscaldato a 180° in modalità statica, fino a leggera doratura. Nel mio forno sono bastati 10 minuti, ma regolatevi in base al vostro, tenendo sotto controllo il colore dei biscotti, che non devono mai scurirsi.
  • Sfornare, lasciar raffreddare, quindi staccare delicatamente i biscotti dalla carta da forno con una spatola e disporli su una gratella per un paio d'ore, in modo che perdano tutta l'umidità.
  • Si possono conservare in una scatola di latta per biscotti per alcuni giorni, anzi il giorno dopo sono ancora più buoni che appena sfornati.