Go Back

Tarte Tatin salata con pomodori datterini gialli e rossi dell'orto

Preparazione25 min
Cottura35 min
Tempo totale1 h
Portata: Antipasti
Cucina: Italiana
Keyword: pomodori datterini gialli e rossi, Tarte Tatin
Porzioni: 6 Persone
Chef: Afrodita

Ingredienti

Per la pasta brisé all'italiana

  • 250 g farina di grano tenero debole
  • 125 g burro freddo con almeno 82% di grassi
  • 65/75 ml acqua fredda
  • 5 g sale fino

Per la farcitura

  • 30 pomodori datterini gialli
  • 35 pomodori datterini rossi
  • 2 cucchiai aceto balsamico
  • 2 cucchiai zucchero di canna
  • 1 cucchiaio timo essiccato
  • q.b. olio extra vergine d'oliva
  • q.b. foglie di timo fresco

Istruzioni

  • Preparate la pasta brisé all'italiana setacciando la farina sulla spianatoia, aggiungete il sale e formate la fontana. Al centro mettete il burro freddo tagliato a pezzetti. Con la punta delle dita strofinate la farina con il burro, fino ad ottenere un composto sabbiato.
  • Versate metà dell'acqua fredda ed iniziate ad amalgamare sempre con la punta delle dita. Aggiungete il resto dell'acqua gradualmente, ed utilizzate solo la quantità necessaria a far stare insieme il composto. Lavorate brevemente l'impasto con il palmo della mano per renderlo morbido ed omogeneo. Formate un panetto, avvolgete in pellicola trasparente e lasciate riposare in frigorifero almeno 1 ora, meglio se tutta la notte.
  • Lavate i pomodori e tagliateli a metà. In una padella scaldate l'aceto balsamico con il timo, aggiungete lo zucchero di canna e quando si sarà sciolto versate anche i pomodori. Lasciateli sul fuoco pochissimi minuti, fateli caramellare, muovendo la padella con delicatezza, in modo che lo zucchero sciolto li ricopra uniformemente. Spegnete il fuoco e lasciate raffreddare
  • Ungete con l'olio una teglia di 28 cm di diametro, sul fondo e sui bordi, e disponete all'interno i pomodori in senso circolare, alternando quelli gialli e quelli rossi. Versate sui pomodori il liquido di cottura rimasto nella padella.
  • Preriscaldate il forno a 190° in modalità statica. Estraete la pasta brisé dal frigorifero, appiattitela con alcuni colpi decisi del mattarello e stendetela sulla spianatoia leggermente infarinata fino ad ottenere un cerchio sottile leggermente più grande della teglia
  • Arrotolate la pasta sul mattarello e appoggiandola delicatamente sui pomodori, ripiegatela delicatamente e cercate di infilarla tra i pomodori e il bordo dello stampo. Con i rebbi di una forchetta bucherellate la superficie della pasta senza forarla.
  • Infornate per circa 30 minuti, fino a quando la pasta assumerà un bel colore dorato. Sfornate, lasciate intiepidire e sformate su un piatto da portata, in modo tale che i pomodori siano rivolti verso l'alto.
  • Aggiungete un filo di olio extravergine d'oliva, decorate con qualche foglia di timo e servite in tavola