Stampa ricetta

Pane dolce dello Shabbat

Preparazione30 min
Cottura20 min
Tempo totale50 min
Portata: Dolci
Cucina: etnica
Chef: Afrodita

Ingredienti

  • 125 g farina 0
  • 125 g farina Manitoba
  • 62 ml acqua a 37°
  • 62 ml olio d'oliva
  • 50 g miele di acacia oppure zucchero
  • 10 g lievito di birra fresco
  • 5 g sale fino
  • 1 uovo intero
  • 1 tuorlo
  • 60 g cranberry disidratati
  • q.b. succo di arancia
  • 30 g di gocce di cioccolato bianco

Istruzioni

  • Sciogliete il lievito di birra nell'acqua insieme ad un cucchiaino di miele, lasciate riposare per circa 10/20 minuti fino a quando si forma un po' di schiuma in superficie (significa che i lieviti si sono attivati).
  • Setacciate le farine, versatele nella planetaria insieme al sale e al miele, aggiungete il lievito e cominciate ad impastare.
  • Versate poi l'olio d'oliva e in ultimo l'uovo intero, continuando ad impastare fino a che venga incorporato. Quando l'impasto si stacca dalla ciotola lasciandola pulita smettete di impastare.
  • Lasciate lievitare per almeno due ore, in inverno all'interno del forno con la luce accesa, fino al raddoppio del volume.
  • Nel frattempo mettere in ammollo i cranberry nel succo di arancia
  • Sgonfiate l'impasto e dividetelo in tre parti uguali. Formate tre salsicciotti e poi stendeteli su un piano infarinato ottenendo tre strisce lunghe 35 cm e larghe 15 cm. Cospargete le strisce con i cranberry scolati dal succo di arancia e con le gocce di cioccolato bianco.
  • Chiudete le strisce nel senso della lunghezza e sigillate bene in modo che il ripieno non esca durante la cottura.
  • Unite i tre salsicciotti da un lato e formate una treccia. Disponete su una teglia coperta di carta da forno, coprite con pellicola trasparente e lasciate lievitare altre due ore.
  • Spennellate la superficie con il tuorlo sbattuto con un cucchiaio di acqua, cospargete con i semi di sesamo ed infornate in forno statico preriscaldato a 200°. Cuocete per circa 15/20 minuti fino a doratura.

Note

Questo pane dolce è buonissimo se mangiato appena sfornato, ancora tiepido, ma può essere conservato per un paio di giorni avvolto in pellicola per alimenti, basterà scaldare qualche fetta nel forno per farlo tornare soffice.