Stampa ricetta
5 da 1 voto

Tortelli dolci di Carnevale al forno con confettura di prugne

Preparazione40 min
Cottura30 min
Tempo totale1 h 10 min
Portata: Dolci
Cucina: Italiana
Keyword: confettura di prugne, Tortelli dolci di Carnevale
Porzioni: 25 Tortelli
Chef: Afrodita

Ingredienti

  • 400 g di farina debole (massimo W170 di grano tenero)
  • 100 g di fecola di patate
  • 200 g di zucchero semolato
  • 2 uova
  • 150 g di burro
  • 8 g di lievito per dolci
  • la scorza grattugiata di un'arancia non trattata
  • 200 g confettura di prugne
  • 1 cucchiaio di Marsala dolce (facoltativo)
  • latte q.b.
  • zucchero a velo q.b.

Istruzioni

  • Sulla spianatoia setacciare la farina, il lievito e la fecola di patate. Aggiungere lo zucchero e la scorza dell'arancia, mescolare e fare la fontana. Al centro mettere il burro freddo tagliato a pezzettini.
  • Con la punta delle dita lavorare il burro insieme alla farina, fino ad ottenere un impasto sbriciolato. Aggiungere le uova e il cucchiaio di Marsala, quindi impastare con le mani per rendere l'impasto omogeneo. Se dovesse risultare troppo asciutto aggiungere un paio di cucchiai di latte. Avvolgere in pellicola trasparente e far riposare in frigorifero per almeno 1 ora.
  • Su un piano di lavoro leggermente infarinato stendere l'impasto con il mattarello ad uno spessore di 2-3 millimetri. Con un coppapasta rotondo di 8 cm di diametro ritagliare i cerchi. Al centro di ognuno adagiare un cucchiaino e mezzo di confettura di prugne, quindi chiudere i cerchi piegandoli a metà (ottenendo delle mezzelune), premendo bene i bordi per farli sigillare. Utilizzare l'apposito stampino nel caso si voglia ottenere dei bordi sagomati.
  • Disporre i tortelli in due teglie ricoperte da carta da forno, lasciandoli ben distanziati l'uno dall'altro per evitare che si incollino durante la cottura
  • Infornare una teglia per volta in forno statico preriscaldato a 185° per circa 12/15 minuti, fino a quando i tortelli risulteranno leggermente dorati ma ancora morbidi
  • Estrarre dal forno, lasciare raffreddare e cospargere di zucchero a velo