Go Back
Stampa ricetta
4.5 da 2 voti

Confettura di prugne Zucchelle

Preparazione30 min
Cottura2 h
Tempo totale2 h 30 min
Portata: Confetture e Marmellate
Cucina: Italiana
Keyword: Confettura di prugne Zucchelle
Porzioni: 3 Vasetti 250g
Chef: Afrodita

Ingredienti

  • 1 Kg di prugne zucchelle (peso già snocciolate non trattate o biologiche)
  • 2 mele Pink Lady
  • 100 g di zucchero di canna
  • il succo di un limone

Istruzioni

  • Lavare e snocciolare le prugne, tagliandole a metà con un coltello
  • Mettere le prugne in una casseruola in acciaio con il fondo pesante
  • Aggiungere il succo di un limone
  • Aggiungere le mele pelate, private del torsolo e tagliate a pezzetti
  • Mettere la pentola sul fornello utilizzando una retina frangifiamma per distribuire il calore il modo uniforme e far cuocere a fuoco basso per circa 1 ora, mescolando di tanto in tanto
  • Assaggiare la confettura e aggiungere lo zucchero in modo graduale, in base ai propri gusti e alla dolcezza naturale della frutta (le dosi sono indicative), mescolare e proseguire la cottura per un'altra ora o fino a quando la confettura avrà raggiunto la giusta consistenza (per verificare la consistenza fare la prova del piattino, ossia versare un pò di confettura su un piatto e poi inclinarlo leggermente. Se la confettura scorre via significa che è ancora troppo liquida)
  • A cottura ultimata frullare i pezzi di frutta rimasti e le bucce con un mixer ad immersione
  • Versare la confettura ancora bollente nei vasetti precedentemente sterilizzati, riempiendoli fino ad un centimetro dal bordo, pulire i bordi dei vasetti con uno strofinaccio pulito nel caso si fossero sporcati, chiudere avvitando i tappi ben stretti e capovolgere i vasetti per effettuare il sottovuoto. Aspettare che i vasetti si siano raffreddati prima di rigirarli e verificare che si sia formato il sottovuoto premendo al centro del tappo: deve rimanere un avvallamento e non fare più clic-clac
  • A questo punto la confettura di prugne è pronta e può essere consumata subito, però sarebbe meglio lasciarla riposare almeno un mese affinchè acquisti maggiore sapore. Una volta aperto il vasetto di confettura deve essere conservato in frigorifero e consumato entro due settimane.

Note

Le confetture realizzate con poco zucchero non si conservano molto a lungo. Per sicurezza sarebbe meglio realizzarne pochi vasetti per volta e tenerle in frigorifero anziché a temperatura ambiente, soprattutto nei mesi caldi.