Noca moscata

Noce moscata

E’ il seme del frutto dell’albero Myristica fragrans, originario delle isole Molucche, in Indonesia. Dal seme decorticato si ricava la noce moscata, mentre dalla parte esterna si ottiene il macis. In cucina viene utilizzata per il suo sapore e odore particolari, dovuti alla presenza di olio aromatico. Agli inizi del settecento, per le sue caratteristiche di antisettico, fu considerato come rimedio per oltre cento malattie. Se consumato in dosi massicce può avere effetti abortivi per le donne in gravidanza. E’ utilizzata in cucina per dolci, budini, besciamella, purè, tortelli, ravioli e cannelloni, per il suo aroma caldo ed esotico. Si trova in vendita sotto forma di noci da grattugiare oppure già in polvere.

Lascia un commento