Peperoncino

peperoncino

In latino chiamato Capsicum, appartiene alla famiglia delle piante Solanacee, di cui fà parte il peperone e varie specie di peperoncini dolci e piccanti. Era usato come alimento fin dall’antichità; arrivò in Europa grazie a Cristoforo Colombo, che lo portò dalle Americhe nel 1493. In cucina può essere consumato fresco, essiccato, affumicato o cotto. Al contrario di quanto si crede, non sono i semi a contenere la maggior parte di capsacina (la sostanza responsabile della piccantezza), ma la membrana interna detta placenta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

sei − 3 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.