Vaniglia

vaniglia

E’ un’orchidea originaria del Messico. I suoi frutti, detti baccelli, producono la spezia. In nome deriva dal latino “vagina”, che significa appunto baccello, guaina. La trasformazione dei frutti inodori in una spezia vellutata e profumata necessita di una lunga e metodica preparazione. E’ utilizzata soprattutto per dare un gradevole aroma ai dolci come il budino e la panna cotta. In vendita si trova sotto forma di bastoncini di colore marrone scuro (sono i baccelli che vengono utilizzati interi oppure incisi per estrarre i semi interni) o di essenza (liquida ma densa), quest’ultima da non confondere con le fialette di “aroma di vaniglia” che sono completamente sintetiche e che non hanno nulla di naturale, quindi sono da evitare.