Sofficini home made con prosciutto cotto di Praga, fontina e mozzarella per Quanti modi di fare e rifare

Sofficini home made

Cosa c’è di più bello di svegliarsi una domenica di metà agosto, dopo tanti giorni di caldo insopportabile, e sentire il rumore della pioggia che scende incessante? Più bello di non avere impegni, di fare colazione con lentezza, di non avere progetti per la giornata. Di mettersi il grembiule per pasticciare un pò in cucina, giocando a fare i cuochi per la gioia dei più piccini, senza fretta, improvvisando, noncuranti della farina che cade sul pavimento. Più bello di ritrovare la serenità, di ridere e di far sorridere. Di trascorrere insieme ogni istante, senza distrazioni, senza altri pensieri, concentrati sul presente, con complicità. Di sentire che il tempo inizia a dilatarsi, che ogni minuto diventa così pieno e così vissuto, e avere la sensazione che esista solo il presente, fatto di giochi in cucina, di manine sporche, di sorrisi e di cose semplici. Per me, non esiste niente di più bello. Perché so, per certo, che saranno questi, i ricordi più belli e indelebili.

A rendere questa giornata ancora più magica, hanno contribuito anche i buonissimi sofficini di Francesca, del blog Voglio vivere così, che ringrazio tanto per averceli fatti scoprire, nel consueto appuntamento con la cucina di Quanti modi di fare e rifare. Questa è la mia versione, con una panatura croccante, dorata e saporita, con farina di mais tostata, che assorbe meno olio in cottura rispetto al pane grattugiato, e con i miei amati semi di Chia, che ormai metto ovunque, dalle insalate alle polpette, e che tanto mi piace sentire scrocchiare sotto i denti.
nostro banner

Sofficini home made con prosciutto cotto di Praga, fontina e mozzarella per Quanti modi di fare e rifare
Autore: 
Tipo di ricetta: Secondi
Cucina: Italiana
Tempo di Preparazione: 
Tempo di Cottura: 
Tempo Totale: 
Porzioni: 8 sofficini
 
Ingredienti
Per l'impasto:
  • 1 tazza di farina di grano tenero tipo 0
  • 1 tazza di latte fresco
  • 1 presa di sale
Per la farcitura:
  • 50 g di prosciutto cotto di Praga
  • 50 g di mozzarella
  • 50 g di Fontina
Per la panatura:
  • farina di mais tostata q.b.
  • semi di Chia q.b.
  • 1 uovo da allevamento all'aperto
Per la cottura:
  • olio extra vergine di oliva q.b.
  • sale aromatizzato home made
Istruzioni
  1. Mettere sul fuoco una casseruola con il latte e una presa di sale, portare ad ebollizione, spegnere subito il fuoco, versare la farina tutta in una volta, e mescolare energicamente con un cucchiaio, fino ad ottenere un composto simile alla pasta choux per i bigné.
  2. Lasciare intiepidire il composto, formare una palla e aspettare che sia completamente raffreddato
  3. Su un piano di lavoro infarinato stendere l'impasto con il mattarello ad uno spessore di 3 mm, con un coppapasta di 11 cm di diametro ricavare 8 cerchi e disporli su un vassoio ricoperto da carta da forno
  4. Al centro di ciascun cerchio inserire un pezzo di prosciutto cotto di Praga e qualche piccolo cubetto di mozzarella e di Fontina
  5. Chiudere i cerchi piegandoli a metà, ottenendo tante mezzelune, e premendo bene i bordi per farli sigillare
  6. Passare i sofficini nell'uovo sbattuto con una forchetta e poi nella farina di mais mescolata ai semi di Chia
  7. Cuocere in due turni in un'ampia padella antiaderente con olio extra vergine di oliva ben caldo (basterà avere sul fondo della padella un paio di millimetri di olio) per circa 3 minuti per lato, facendo attenzione a non farli bruciare, salando a cottura quasi terminata
  8. Deporli su carta per fritti per far scolare l'olio in eccesso e servire in tavola ancora caldi e filanti all'interno
Note
E' possibile effettuare anche la cottura in forno: basta spennellare i sofficini su entrambi i lati con olio extra vergine di oliva e cuocerli a 180° per circa 20 minuti, avendo cura di girarli sull'altro lato a metà cottura. Il risultato è comunque ottimo e croccante!
Per chi fosse intollerante al lattosio è possibile sostituire il latte nell'impasto con acqua, oppure con latte di soia o di avena.

Link utili: Come fare il sale aromatico home made

,,,,

2 commenti su “Sofficini home made con prosciutto cotto di Praga, fontina e mozzarella per Quanti modi di fare e rifare”

  1. Ben ritrovata cara Susanna!
    Eccoci qui, con l’acquolina in bocca, per ammirare questi golosissimi sofficini!! Un grande grazie da parte mia, Cuochina, e delle mie ideatrici Anna e Ornella per aver condiviso questa tua stupenda versione!
    E adesso, appendiamo un grande enorme visibile post-it per ricordarci che ritorneremo a spignattare insieme a settembre, a casa di Terry, con La torta ciosota.

    Un caloroso abbraccio
    Cuochina

    1. Care Anna Ornella e Cuochina,
      grazie mille per aver inserito la mia ricetta, anche se in ritardo.
      Il post-it virtuale è ben impresso nella mia mente, e l’appuntamento a settembre a casa di Terry sarà assicurato!!!

      Un grandissimo abbraccio a voi!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vota questa ricetta:  

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.